Chirurgia dell'addome

Addominoplastica

Gli inestetismi più frequenti della regione addominale sono l’eccesso di tessuto adiposo o il rilassamento della cute. Per risolverli è possibile ricorrere alla liposcultura o all’addominoplastica.

L’addominoplastica viene effettuata nei casi di scarsa qualità della cute o di eccesso del tessuto adiposo che renderebbero inefficace la liposcultura. La correzione chirurgica avviene mediante incisioni cutanee a livello dei quadranti inferiori dell’addome con successivo scollamento superiore, rimozione della cute e del tessuto adiposo in eccesso, e riposizionamento del lembo scollato.
Al termine dell’intervento l’addome sarà piatto e privo di lassità cutanee ed eccessi di tessuto adiposo. Si procederà successivamente ad applicare una medicazione con guaina elasto- compressiva e la ripresa sarà più lenta rispetto alla liposcultura (almeno 2 settimane).

I testi sono stati redatti dal dott. Andrea Di Leo.

 

Trova il tuo chirurgo

Seleziona una regione e visiona i profili dei nostri chirurghi.


iscrizioni
newsletter chirurgia estetica plastica italia
Iscriviti alla nostra newsletter e sarai informato sulle novità del portale.
 
newsletter chirurgia estetica plastica italia
Sei un chirurgo plastico
o un medico estetico?
Iscriviti al nostro portale!