ultimi articoliArticoli del dott. Tommaso Savoia

Per essere pił belli si ricorre al bisturi

20/04/2009



Tra le professioni che possono trarre vantaggio dalla vanità figura sicuramente la chirurgia estetica.
Interventi per aumentare il volume del seno o ridurre imperfezioni al naso o alle palpebre possono
avere tra le motivazioni un po' di voglia di ostentare. O no?
L'abbiamo chiesto a Tommaso Savoia (nella foto), medico estetico e chirurgo plastico che opera
presso il Policlinico Multimedica di Sesto San Giovanni (Mi) e svolge attività libero professionale a
Milano e a Lecce.
«Sulla decisione di sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica influisce tanto la ricerca di volersi
bene, di un equilibrio interiore. La bellezza è uno strumento per stare a proprio agio con gli altri».
La vanità non c'entra?
Non dico questo. La vanità è importante quando aiuta le persone a stare meglio. Non va bene
quando spinge a seguire modelli esterni a se stessi. Tutti aspiriamo alla bellezza e siamo attratti dal
bello. Ma deve esserci anche una componente di razionalità.
Quali sono gli interventi maggiormente richiesti?
Per le donne l'ingrandimento del seno, la correzione del naso e, per chi è reduce da una maternità,
interventi che interessano l'addome. Le richieste degli uomini, invece, riguardano miglioramenti
delle palpebre e delle classiche "maniglie dell'amore", ma anche riduzioni del seno.
Lei svolge questo lavoro ormai da una quindicina d'anni. Com'è cambiato il settore in questo
periodo?
Innanzitutto la clientela, oltre ad essere aumentata, è molto più libera, più disinibita ma anche più
informata. Soprattutto gli uomini sono più diretti, sanno quello che vogliono.
Sono cambiati anche i gusti estetici?
Certamente. Ad esempio, rispetto ad anni fa oggi si desiderano taglie maggiori del seno: la minima
ormai è una terza abbondante.
In questi anni ci sono stati diversi reality televisivi dedicati alla chirurgia estetica. Hanno influito?
Hanno sicuramente portato maggiore curiosità e interesse e hanno reso meno elitaria la chirurgia
estetica. Ha aiutato anche l'outing di molti vip dello spettacolo.
Insomma, l'intervento estetico non è più da nascondere. Anzi: è da sfoggiare.

 

Articolo pubblicato il 20/04/09

Giuseppe Pozzi



iscrizioni
newsletter chirurgia estetica plastica italia
Iscriviti alla nostra newsletter e sarai informato sulle novità del portale.
 
newsletter chirurgia estetica plastica italia
Sei un chirurgo plastico
o un medico estetico?
Iscriviti al nostro portale!